domenica 17 dicembre 2006

Un incarico importante

(Sogno del 12/12)

Sono stato eletto dal Papa, come membro laico di un nuovo organismo che avrà il compito di selezionare le candidature da proporre per il successivo pontificato.
Sono onorato e orgoglioso della fiducia che viene riposta in me, inoltre ci sarà una presentazione pubblica, arriverà la stampa nazionale per la presentazione del comitato.
E' un grosso evento.
Forse dovrei prepararmi, e forse lo sto facendo; sto pescando nel lago. Guardo da vicino l'amo della lenza. Invece di avere l'usuale forma a gancio è stondato. Così fatto non potrà arpionare nessun pesce. Cerco di piegare quell'amo in modo che assuma la forma che ci si aspetta da un amo, perchè possa fare il suo mestiere. Poi mi arrendo e provo lo stesso a sistemarci intorno un po' di mollica di pane; lancio la lenza e un grosso pesce abbocca, io lo tiro su incredulo.


Com'è desiderabile per l'inconscio essere gratificati a basso costo! Veder riconosciute le proprie capacità dall'Alto, quasi per decreto divino. E' una situazione che elimina ogni tipo di lotta, ogni competizione: i pesci vengono a me senza la violenza dell'amo, come a riconoscere che è scritto da qualche parte che ogni mio desiderio è da appagare volontariamente, desiderando di farlo. Giusto un briciolo di onnipotenza!
Posta un commento