martedì 16 gennaio 2007

Colpi d'ala

Sono andato ad "incassare" il regalo di Natale di mia figlia: un buono per l'acquisto di libri.
Così, casualmente, mi sono imbattuto su un titolo che ha attirato la mia attenzione:
Colpi d'ala.
Anche il nome dell'autrice, Lisa Ginzburg, mi ha spinto a prenderlo in mano.
Mi sono ritrovato a leggere una presentazione del libro che mi ha fatto letteralmente sussultare.
Sono parole, sul "come si cambia" che avrei potuto scrivere io, nel mio blog.


...Storie di affetti.
Storie di cambiamento...
"Cinque racconti al cui centro non c’è soltanto la metamorfosi intesa come perdita di una supposta identità per un’altra più autentica. Piuttosto, cinque apologhi su quell’istante privilegiato in cui accade di ascoltare i segnali. Quei particolari passaggi di tempo quando la vita suggerisce un’altra verità, una diversa direzione, e si reagisce con un colpo d’ala. Che è ascoltare, tacere, scegliere, cambiare. O rimanere gli stessi, ma con un orizzonte più ampio custodito nel cuore. La memoria del colpo d’ala”.
Lisa Ginzburg


Naturalmente l'ho comprato ed ora mi appresto a leggerlo.
Posta un commento