sabato 10 marzo 2007

Il paradosso del cambiamento

Tante volte sento dire, ho cercato di cambiare, mi sono sforzato, ma non ci sono riuscito. Non è possibile cambiare... C'è un perchè ed è racchiuso da un paradosso.

Il paradosso del cambiamento è facile da capire e molto utile nella sua applicazione. Dice semplicemente che il cambiamento non non si ottiene a forza di pianificare il futuro, bensì vivendo appieno il presente.
Quando io, in modo totale, sto dove sto, faccio quello che faccio e sono quello che sono, il mio organismo avverte da sé istintivamente quale debba essere il prossimo cambiamento e mi prepara a compierlo in maniera soave ed efficiente per portarlo a termine quando sarà il suo momento e la natura ridesterà una nuova primavera nell'anima mia.
...Sbagliamo quando cerchiamo di costringerci a cambiare e tale errore è, per sfortuna, tropo frequente.
...Non si può ordinare il cambiamento come se si trattasse di un risotto o di un vestito.

(Carlos Valles- A tu per tu con la paura)
Posta un commento