giovedì 21 giugno 2007

Gli incipit di Camilleri

Ai libri di Camilleri ho già dedicato un post, poche righe, dove lascio scoprire che l'incipit di molti suoi romanzi è legato alla notte e al risveglio.
In questi giorni è uscito "La pista di sabbia" (Sellerio editore).
Non volevo crederci, ma anche questo libro (ieri sera non riuscivo a prendere sonno allora ho letto fino alle due del mattino) inizia magicamente così:

Raprì l'occhi e di subito li richiuì.
Da tempo gli accapitava 'sta specie di rifiuto dell'arrisbiglio, che non era per prolungare qualichi sogno piacevole...

Adesso ho scoperto che c'è un fan club mi sa che mi iscrivo...

Posta un commento