martedì 24 luglio 2007

I preliminari del rafting

E' vero, conciati così, io e Guido, con le tutine, siamo assolutamente buffi.


L'equipaggiamento consiste in: scarpe, tuta, giacca impermeabile, casco, salvagente e pagaia.









Poi si partecipa al mini corso che comprende le istruzioni per la navigazione: posizione nel canotto, avanti, indietro, stop, tutti dentro, destra indietro e sinistra indietro.

Seguono quelle per la sicurezza personale che comprendono come comportarsi in caso di caduta in acqua, come risalire e aiutare l'altro nella risalita, l'uso della corda di recupero, come lasciarsi trasportare dalla corrente in sicurezza, cosa fare in caso di ribaltamento.



Poi si va...



In quest'ultima foto, scattata di sera, il salto di terzo grado all'altezza di Campo Tures.
Posta un commento