venerdì 24 agosto 2007

Si deve fare!

(Sogno del 16/8)

Il matrimonio si deve fare!
Il locale è pronto: fiori bianchi, drappi abbondanti, luci sensazionali, tavoli coperte da abbaglianti tovaglie, piatti, posate, bicchieri di forma e altezza diverse sembrano i grattacieli trasparenti di una metropoli futurista. Gli invitati stanno per arrivare e le cineprese per riprendere l'evento sono al loro posto.
Il matrimonio si deve fare!
Per terra sono stesi tappeti verdi e rossi lungo il percorso degli sposi, alle finestre della villa le bandiere colorate si agitano mosse da una brezza. I camerieri, come una squadra di calcio negli spogliatoi, scalpitano, pronti a muoversi secondo gli schemi preparati, al segnale convenuto.
Il matrimonio si deve fare!
Sì, alla radio appena annunciato che è scoppiata la guerra! La guerra è scoppiata! L'hanno appena ripetuto, il suono delle parole rimbomba nelle orecchie.
Il matrimonio si deve fare!
Sì, il locale sta andando a fuoco già da qualche minuto, le fiamme si alzano senza crepitare e rapidamente si appiccicano alle tende.
No, non si rimanda. E' un'ipotesi da non prendere in considerazione. Tutto deve andare come previsto.
Il matrimonio si deve fare!

La Rigidità rende il pensiero fisso.
L'incapacità di riconoscere, dai segni esterni, che le cose cambiano, che i progetti si devono adattare alla realtà è qualcosa che si incontra spesso nei più zelanti attivisti, siano essi legati ai partiti, alla religione, ai sindacati, alle associazioni benefiche e ricreative.
La rigidità si può nascondere dappertutto: nella vita di famiglia, nella relazione affettiva, nei rapporti lavorativi.

Posta un commento