mercoledì 30 aprile 2008

Silenzio

Chi parla è ancora Tiziano Terzani. Giunto alle ultime ore della sua vita svela in quale modo "La fine è il mio inizio".
Parole difficili da commentare perché si rischia di rovinare tutto.
Quando ho finito di leggere il libro, ho desiderato un giorno lontano, di poter morire così.


[...] Ascolta il silenzio!
Ma chi lo fa?
Drin-driin! Ppa-paa-paaa. E il mondo passa [....]
Quando la gente ha un problema, invece di fermarsi, invece di stare in silenzio ad ascoltare la voce del cuore, esce, va in mezzo alla folla, va al cinema, va a farsi una scopatina per rintronarsi, per dimenticare. invece di fermarsi. Fino a che un giorno arriva, un giorno arriva...

Sì, lo sgomento prima o poi arriva.

E non sei pronto, non hai gli strumenti, non sei preparato. Allora quando hai un problema, fermati, fermati, fermati. Ascoltalo e cerca di trovare la risposta dentro di te. Perché c'è. Dentro di te c'è qualcosa che ti tiene insieme, che ti aiuta, c'è una vocina. Ascoltala.
Questi la chiamano "Dio", quelli la chiamano qualcos'altro, ma c'è. E questa è anche la mia...non dico nemmeno la mia speranza, sono convinto che è così.
Posta un commento