venerdì 10 dicembre 2010

Berlino e il cibo


La cosa più buffa è stata la serata al Berliner Republik - BearBorse.
L'idea era semplicemente quella di mangiare alla "berlinese" in un locale dove l'hotel offriva un piccolo sconto (una birra piccola gratuita).
Ci abbiamo messo un po' a capire come funzionava la cosa.










A insospettirci era stato già il menu, perchè i prezzi della birra non c'erano; poi quella frase all'ingresso "Bear Borse" era per niente chiara.

In effetti alle pareti c'erano dei monitor che indicavano le quotazioni della Birra: prezzo attuale, tendenza al rialzo o ribasso, livello massimo e minimo della giornata.
Alla fine abbiamo capito che le "quotazioni" erano il prezzo di vendita corrente applicato nel locale che oscilla in base alla logica dell'offerta e della domanda. per esempio se la birra scura della Paulaner Pils è molto richiesta il prezzo sale, mentre quelle meno gradite scendono di prezzo invogliando i compratori...geniale.
Poi è arrivato il momento del gong e delle campane. Offerta speciale della serata per 10 minuti; affrettarsi a comprare le azione..ops i boccali a prezzi stracciati.
Posta un commento