martedì 25 febbraio 2014

Qualcuno bussa alla porta

Qualcuno bussa alla porta.

"Chi è?"

"Sono Papa Francesco"
"Buongiorno, cosa desideri?"
"Una preghiera per l'assemblea dei Vescovi."
"Di cosa parleranno?"
"Della Famiglia.. serve un cammino per comprendere le sfide attuali con la luce e la forza che vengono dal Vangelo.
"Già, almeno qui da noi sembra che ci sia una grande confusione e uno sfaldamento, ma anche la richiesta di quell'amore che vince ogni chiusura, ogni solitudine, ogni tristezza... 
Se alla fine tutto dovesse risolversi in documenti e dichiarazioni comprensibili solo agli addetti ai lavori, che rimandano a cose già dette e già scritte..."

"e la preghiera per la quale ho bussato?"
"Spirito Santo, illumina i Padri sinodali e guidali nel loro impegnativo compito. Possano sentire la vicinanza e il tifo di tutte quelle famiglie che, al di là della loro età anagrafica, che siano sposate da pochi mesi o da molti decenni, vivono la loro unione come un "Mistero Grande" che ancora oggi aspetta di essere svelato in pieno. 
Possa il nostro Papa servire il Popolo di Dio nella verità e nella carità.
Amen"

Qui sotto
Posta un commento