venerdì 26 settembre 2014

Il cerchio della vita

Chi insegue e chi è inseguito?
Chi è davanti e chi è dietro?
Chi corre e chi rallenta?
Chi è nonno  e chi è nipote?

Abbagliati dai raggi del sole che tramonta o da quelli del sole che nasce?
Si sta sul tetto o nel giardino?

Mentre giro in tondo divento un aereo che vola alto e poi vola basso, mi trasformo in una nave sulle onde del mare agitato e in un ciclista che arranca nella strada di montagna; mentre giro e cambio il verso mi sento la moto che crossa nei prati e una canoa che scorre nel fiume calmo; incitato a cambiare ancora divento un coche e di nuovo un avion.

Giro girotondo casca il mondo casca la terra tutti giù per terra!

Il cerchio della vita non si ferma mai.
Posta un commento