martedì 12 giugno 2007

Sono in vendita

... a meno di due euro si può acquistare, direttamente su internet, un simpatico coleottero il cui nome è Trichinae (Trichini) della famiglia Trichius fasciatus.
Naturalmente il suo nome deriva dalla peluria. Tricos in greco sta per capello, pelo.
Qualche mio dispettoso "gene" non conosce bene le scienze naturalistiche così invece di una folta chioma, che si abbinerebbe bene con il significato del cognome, mi ha riservato una lucente pelata.
Nelle foto il simpatico insetto nel suo ambiente, si sparapanza godurioso in un fiore.

Ma sia ben chiaro se volete farmi una proposta di lavoro, il mio compenso non è altrettanto economico.

Cambiando genere, Trichinopoly è anche il nome di una città. Significa proprio città di Trichini. Si trova in India nel distretto di Madras e conta oltre 700.000 abitanti. Oggi si chiama Tiruchirapalli. Il suo nome, non è per celebrare l'autore di questo blog ma ricorda un eremita, San Theodor Trichinas, "il peloso". Così chiamato perchè indossava ruvide camice pelose. Visse vicino a Costantinopoli e si festeggia nel calendario il 20 Aprile.
Posta un commento