martedì 31 luglio 2007

La cantina

Per chi vive in città, in un condominio, cantina soffitta sono ambienti legati a ricordi di infanzia o immagini di film. Eppure, metaforicamente, c'è una cantina o una soffitta in ogni casa.
Può essere una zona dell'armadio, un cassetto, una vecchia scatola riposta sotto il letto.
Sono gli spazi che le esperienze del passato si ritagliano per conservarsi.
Rimangono nascoste per anni sottoforma di fotografie, libri sgualciti, giocattoli semidistrutti, vestiti ripiegati come se fossero pronti all'uso.
Prima o dopo ci capiterà di passare di lì e quelle esperienze ritorneranno alla memoria.
Anche quelle che volevamo dimenticare.
Un odore farà riaffiorare sequenze di parole e di gesti. Il contatto con la superficie di un oggetto farà rivivere immagini lontane, come in un videoclip montato a tempo di record.

La cantina è il luogo dell'anima dove singolarmente o insieme, si può
intraprendere un viaggio speciale per cercare e ritrovare il senso profondo del
vivere quotidiano.

"Abitare la casa abitare la vita" - Gruppo La Vigna - ed. EBC -2002
Posta un commento