giovedì 29 settembre 2005

L'eredità disputata

(sogno)

Un uomo molto ricco è morto. Sono veramente molti quelli che vorrebbero prendere possesso della sua eredità. Ci sono dispute, discussioni legali, ricerche di prove, pile di documenti che passano di mano in mano.
Fra quei fascicoli c'è il pezzo di carta giusto, quello che farebbe diventare milionario il suo possessore, se solo sapesse di averlo davanti agli occhi, ma non è facile riconoscerlo, la fortuna passa di mano in mano, da ufficio ad ufficio senza essere riconosciuta.
Ma la ricerca continua tra sospetti e diffidenze che trasformano gli eventi in una caccia, fra inseguimenti per le strade e le piazze del borgo, irruzioni in appartamenti arrampicati sui tetti e pedinamenti.

Uno di questi uomini, improvvisamente si ferma al centro della piccola piazza circondata da antiche case ristrutturate con tenui colori e ornate da balconi fioriti.
Si ferma e improvvisamente una grande rivelazione lo illumina, più che altro una grande consapevolezza: c'è l'amore della sua vita e sa chi è; contemporaneamente mettendo insieme tutte le informazioni raccolte fino a quel momento, capisce che l'eredità che sta cercando non ammonta a due milioni, ma una cifra ancora più astronomica, una cifra che potrebbe totalmente cambiare la vita: duemila milioni!
Posta un commento