giovedì 27 maggio 2010

Crociera nel Mar Baltico - quarto giorno

E' la volta di Tallin, capitale dell'Estonia.


Un paese praticamente sconosciuto fino ad ora. Ascoltare la Guida, Irina, è stato molto bello. L'orgoglio della libertà dal potere Sovietico, una diffusa povertà, le difficoltà di integrazione con la Comunità Europea.


Tallin è un piccolo gioiello confezionato per il turismo. Dalla città alta lo spettacolo dei tetti è incantevole, le chiese Ortodosse sono affascinanti. La città bassa ricorda le ricchezze mercantili di un lontano passato. Troppo, troppo poco il tempo.


Si chiude con un grazioso mercatino nel pontile vicino all'attracco della nave. Maglioni e souvenir nella saccoccia.

Il tempo è sedmpre più bello: cielo azzurro, mare piatto,, temperature miti.
Quando la nave parte mi faccio 30 minuti di corsa nel ponte scoperto. Il vento è molto forte e correre controvento è quasi impossibile.
Posta un commento